Il mercato italiano del fashion pullula di consulenti d’immagine e personal shopper ed il consumatore non ha più spazio negli armadi e forse neanche più la predisposizione mentale per farsi incuriosire e tanto meno conquistare.

Ecco un ragionamento che ho sentito fare spesso negli ultimi tempi e che nasconde una parte di verità. Ma chi teorizza questa saturazione non fa i conti con l’aspetto più affascinante del rutilante mondo della moda, dove parole come passione e competenza, abbinate al desiderio di comunicare in maniera creativa le proprie idee, sono variabili indispensabili per conquistare una nuova fetta di pubblico e fidelizzare i propri clienti.

Da sempre, prima ancora che il termine fosse in voga, svolgo questa professione all’interno della mia attività commerciale e nel corso degli anni ho abbinato una profonda conoscenza in termini di marchi e trend del settore ad un approccio altamente personalizzato, esclusivo ed empatico con ciascun cliente.

La mia passione per la moda è innata, quasi una cifra genetica impressa nel mio dna. Questo interesse ha permeato ogni mia scelta professionale, ha indirizzato le mete dei mie viaggi ed è diventata fonte di ispirazione per una continua crescita personale. Prima il lavoro come buyer all’estero, poi la gestione pluriennale di esercizi commerciali per approdare, infine, a questo nuovo capitolo della consulenza d’immagine.

Un progetto stimolante ed ambizioso, che vuole soprattutto rappresentare la sintesi naturale del mio percorso professionale, in cui ho sempre privilegiato il concetto di total look, indirizzando i miei clienti verso la scelta di un guardaroba ben organizzato, composto da capi ed accessori in grado di dialogare ed essere intercambiabili a seconda delle circostanze.

Questo mio spazio virtuale vuole essere anche un contenitore di idee in continua evoluzione, in cui raccontare le tendenze emergenti, ospitare reportage sulle rassegne dedicate alle più prestigiose maison italiane e straniere: una sorta di bussola per orientarsi nella mia personale shopping map, ricca di informazioni su luoghi e prodotti che a mio parere hanno un’anima, una storia ed uno stile soochic.

 

Condividi l'articolo:
error

1 Comment on SOOCHIC SI PRESENTA

  1. Tamara
    December 3, 2018 at 3:04 pm (1 year ago)

    Interessante!!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *